Con lenti progressive o multifocali

La soluzione migliore

Quando la presbiopia si unisce ad ametropie di base, le lenti progressive costituiscono la soluzione perfetta, consentendo una visione nitida da lontano e da vicino (distanza di lettura) senza alcuna interruzione di continuità.

Per gli adulti che hanno problemi di vista sono fondamentali per svolgere le attività di vita quotidiana.

lenti progressive

Lenti multifocali o progressive

Lenti progressive e vista perfetta

Questo tipo lente si adatta perfettamente a chi la indossa, garantendogli una visione perfetta durante tutto l’arco della giornata.

La parte superiore della lente consente la visione da lontano ed è perciò utile quando svolgiamo attività come la guida, guardare la tv, andare al cinema, godersi un panorama, passeggiare e altro ancora.

La parte centrale delle lenti progressive, invece, viene denominata la “zona intermedia”, poiché garantisce il passaggio dalla visione da lontano e quella da vicino o viceversa. E’ il punto di equilibrio fra le due visioni.

Infine troviamo la parte inferiore che consente di avere una visione stabile di oggetti o persone a breve distanza. Questa parte permette, quindi, di svolgere attività come leggere, scrivere, usare il computer, fare bricolage o qualsiasi altra tipologia di lavori manuali.

tripartizione lente progressiva

Le tre zone della lente